Chi siamo

Pharma Value nasce nel luglio del 2012.
La nostra peculiare attività di consulenza integra le attività del market access con la conoscenza del regolatorio e la comprensione delle necessità degli stakeholder istituzionali affinché ci sia una giusta mediazione tra questi due mondi: il pubblico che salvaguarda il bene comune della salute in un’ottica di sostenibilità ed il privato che richiede un ritorno economico adeguato all’investimento in ricerca e innovazione.
Mettiamo insieme preparazione, giusta misura, rapidità, capacità di analisi e osservazione
Mettiamo insieme preparazione, giusta misura, rapidità, capacità di analisi e osservazione

Siamo professioniste con diversi punti di vista e diverse competenze, costantemente aggiornate ed impegnate nella formazione alle aziende e nelle università.

Conosciamo il settore a 360° e sappiamo ragionare tenendo conto dei punti di vista dei vari attori in gioco. Crediamo nella rete di relazioni e nella condivisione di valori.

Sempre in contatto con le istituzioni, crediamo nel prezioso servizio sanitario nazionale italiano universale, che ha bisogno di impegno, responsabilità e tutela di tutti e affinché possa rimanere tale.

L'azienda si chiama Pharma Value, perché essere consapevoli del giusto valore di un farmaco nel contesto italiano è la chiave per una strategia di successo.

Crediamo nel valore dai farmaci, frutto della ricerca e supportati da evidenze. L’ammissione di un farmaco al rimborso perché efficace e con un prezzo equo, è una vittoria per tutti.

Valeria Viola – Pharma Value

Fondatrice

Laureata in Antropologia. Master di II di livello in HTA. Mi definisco una osservatrice partecipante della governance del farmaco: clinici, economisti, professionisti, regolatori, professori universitari, lobbisti, giornalisti, pazienti. Con lo studio e l’organizzazione, i dati sulla normativa e le informazioni ascoltate in situazioni formali e informali diventano un’analisi strutturata.

Valeria Viola – Pharma Value. Fondatrice

Laureata in Antropologia. Master di II di livello in HTA. Mi definisco una osservatrice partecipante della governance del farmaco: clinici, economisti, professionisti, regolatori, professori universitari, lobbisti, giornalisti, pazienti. Con lo studio e l’organizzazione, i dati sulla normativa e le informazioni ascoltate in situazioni formali e informali diventano un’analisi strutturata.

Ginevra Mastroianni

Institutional and Regulatory
Affairs Specialist

Giulia Napolitano

Responsabile del monitoraggio normativo e regolatorio dei farmaci

Sara De Franceschi

Graphic Designer and
Documentation specialist

Ginevra Mastroianni

Institutional and Regulatory
Affairs Specialist

Giulia Napolitano

Responsabile del monitoraggio normativo e regolatorio dei farmaci

Sara De Franceschi

Graphic Designer and
Documentation specialist

Collaboriamo con