Il 2021 è stato l’anno del ricominciare, del riprendere tutto da dove lo avevamo lasciato prima, pur riscontrando che qualcuno o qualcosa era cambiato. È stato l’anno dell’ansia collettiva in cui dovevamo recuperare il tempo perduto, per questo lo abbiamo reso invivibile sommando i doveri e i progetti di ieri a quelli di oggi, gli eventi e i lavori, dimezzando il senso e il piacere.

“Che senso ha avere più tempo se non si sa abitarlo? Un tempo esteso pieno di ansie e privo di soddisfazioni?”

Il tema dell’agenda 2022, il regalo che abbiamo progettato e realizzato per i nostri clienti, è il “tempo liberato” che è qualcosa di diverso dal tempo libero. È il tempo della consapevolezza, il tempo in cui scegli di essere al di là degli obblighi ma è anche il tempo del flusso, della creatività e del divertimento.

Per essere felici bisogna avere tempo da perdere.

Può sembrare paradossale parlare di tempo liberato in un’agenda, uno strumento utile a non perdere tempo, organizzare, ricordarci che dobbiamo fare qualcosa. Quando abbiamo del tempo libero, possiamo sentirci paralizzati perché non sappiamo cosa farne. Il tempo non strutturato è una merce rara.
In un formato di pianificazione settimanale, abbiamo messo contenuti relativamente al tempo liberato.
L’idea è stata quella di creare uno spazio da usare come si desidera, da riempire di piacere e di creatività. Uno spazio senza fretta, da riempire – perché no – di colore e disegnini, ma soprattutto da usare per liberare la testa. Nessun senso di colpa. Solo permesso. Qualunque cosa significhi.

Articoli Correlati

Pensierini, la Newsletter

Pensierini sarà la Newsletter di Valeria Viola, una mail che non racconterà specificamente le attività di Pharma Value, così come non sarà legata esclusivamente al farmaco.

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.